ALBIANO

Albiano Magra
Albiano Magra

Situato sopra un colle di fronte al borgo fortificato di Caprigliola, sulla destra della Magra, Albiano costituiva un importante caposaldo per la sicurezza della Via Francigena, che qui penetrava nella valle. Il luogo era sede di un castello vescovile dal XIII secolo, di cui si conservano resti delle mura, scampati alle distruzioni dell’ultima guerra. Il toponimo Albiano è molto probabilmente di origine romana e il borgo fu anche pertinenza dell’importante colonia romana di Luni. Albiano fu quindi possedimento malaspiniano, ma fu tra i primi borghi a darsi alla Repubblica di Firenze, già nel XV secolo.

Per approfondire:
I borghi di Aulla

Torna indietro