LA TORRE DI SAN GIORGIO

La torre di San Giorgio e la chiesa
La torre di San Giorgio e la chiesa

Del castello di San Giorgio si sono salvate soltanto l’omonima chiesetta romanica e la torre, poste all’estremità sud-occidentale del borgo di Filattiera. La torre rappresenta forse il primo esempio formale delle torri della Lunigiana, risalente al X secolo e restaurata nel XIV. Di pianta quadrangolare, era abitata nella parte superiore, con una porta d’accesso a quattro metri d’altezza, raggiungibile con una scala retrattile. Gli altri piani sono voltati, sovrapposti e isolabili.
La sua ubicazione, a dominio della sottostante Via Francigena, descrive il suo scopo di controllo. Nell’antichità era circondata agli altri tre lati da una cinta muraria.

Per approfondire:
I castelli di Filattiera
La chiesa romanica di San Giorgio
Le fotografie della chiesa di San Giorgio

Torna indietro