LA VILLA DI TRESANA

Il castello di Villa di Tresana
Il castello di villa di Tresana

Forse da una elementare fortificazione trecentesca, a forma di parallelepipedo, il castello si è arricchito nel 1400 di due torri cilindriche poste diagonalmente e alle cui basi si notano ancora le feritoie per le armi da fuoco. Dalla metà del secolo scorso è stato utilizzato come costruzione agricola e soltanto di recente è stato restaurata e arredata. Si tratta di una semplice costruzione massiccia, a pianta quadrangolare, interamente in pietra con giunti di malta. Il muro perimetrale presenta sui quattro lati una scarpa al di sotto di un cordolo continuo in pietra e una serie disordinata di bucature di dimensioni diverse e di balestriere nei torrioni angolari, a testimonianza delle trasformazioni subite nel tempo.

Per approfondire:
Il borgo di Villa di Tresana
I castelli di Tresana

Torna indietro