LA CHIESA E IL CONVENTO DI SAN FRANCESCO DI VILLAFRANCA

Il chiostro della chiesa di San Francesco
Il chiostro della chiesa di San Francesco

La chiesa e l’ex convento di San Francesco vennero edificati nel XVI secolo dal marchese Bartolomeo Malaspina fuori dalle mura del borgo, in una località chiamata Marginello. II complesso comprendeva la chiesa, il convento con 18 celle e il chiostro. Restaurata dopo la guerra, all’interno della chiesa sono custodite due terrecotte di scuola robbiana e pregevoli bassorilievi in marmo, da attribuire probabilmente agli Stagi. Si tratta delle pietre tombali che ornavano le cappelle e i sepolcri di due tra le più importanti famiglie di notai villafranchesi: gli Ottaviani e i Clavarini.
Da alcuni decenni ormai il convento ospita il Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci”.

Per approfondire:
Le chiese di Villafranca in Lunigiana

Torna indietro