IL FANTASMA DELLA MARCHESA

Lo strano alone a forma di donna, a destra dello stemma malaspina
Il fantasma della marchesa

Il fantasma più famoso nelle leggende della Lunigiana è sicuramente quello della giovane marchesa Maria Bianca Malaspina di Fosdinovo, perdutamente innamorata di uno stalliere. Il padre decise di isolare la figlia imprigionandola in una stanza del castello totalmente oscura priva di porte e di finestre, con un cane ed un cinghiale, simboli rispettivamente di fedeltà verso l’amato e del suo animo ribelle.
Una curiosa macchia bianca (foto), in una sala del castello, sembra rappresentare una figura femminile con un cane e un cinghiale. Dopo anni di stenti, la marchesina morì , ma ancora oggi, nelle notti di luna piena, lo spirito della fanciulla vaga per il castello con una veste bianca ed i capelli bellissimi sciolti sulle spalle.

Per approfondire:
Le leggende della Lunigiana
Il castello di Fosdinovo

Torna indietro