IL MUSEO AUDIOVISIVO DELLA RESISTENZA





Il Museo Audiovisivo della Resistenza si trova alle Pradule, nel comune di Fosdinovo, inaugurato il 3 giugno 2000.
Il Museo della Resistenza si propone di conservare e trasmettere la memoria storica attraverso la tradizione orale antica e le più moderne tecnologie audiovisive.
Il Museo non dà voce solo ai partigiani, ma vuole rappresentare un ampio spettro della popolazione: civili, vittime della guerra, dei bombardamenti, della fame e delle stragi.
Le testimonianze sono state organizzate per nuclei tematici seguendo un calendario degli eventi significativi dall’ascesa del fascismo alla Liberazione.
Il percorso si sviluppa intorno ad un tavolo diviso in due da uno schermo verticale. Sul tavolo vengono proiettate immagini di repertorio sotto forma di un libro virtuale. In sincronia con le immagini, scorrono sullo schermo le interviste video dei testimoni di quel periodo.

Museo Audiovisivo della Resistenza
Via delle Prate,12
54035 Fosdinovo

ORARIO INVERNALE (da novembre a marzo):
Sabato 14.00 - 17.00
Domenica 10.00 - 13.00 e 14.00 - 17.00

ORARIO ESTIVO (dall’inizio di aprile alla fine di ottobre):
Sabato 16.00 - 19.00
Domenica 10.00 - 13.00 e 16.00 - 19.00

Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 0187 680014.

Come arrivare
Da Fosdinovo, proseguire per circa un chilometro sulla statale 446 in direzione Tendola-Fivizzano. Arrivati al bivio "Foce del Cuccu" girare a sinistra in direzione di Ponzanello e Canepari.
Dopo alcune centinaia di metri si arriva a "La Colonia", sede del Museo audiovisivo della Resistenza.

Per approfondire:
Fosdinovo
I musei della Lunigiana

Torna indietro