IL MUSEO DELLE STATUE STELE

La statua stele Bigliolo
La statua stele Bigliolo Il Museo delle Statue Stele di Pontremoli, ospitato dal castello del Piagnaro, custodisce tutte le statue stele ritrovate in Lunigiana, siano esse in originale o in copia. Le misteriose statue antropomorfe, maschili e femminili, in pietra arenaria, furono innalzate dalle antiche popolazioni che abitarono la Val di Magra nei due millenni prima della romanizzazione. Le interpretazioni sul loro significato hanno dato luogo a numerosi teorie: le statue con fattezze femminili ricordano la "dea madre" mediterranea, simbolo della vita e della fertilità , le statue maschili, generalmente armate, erano forse celebrative degli eroi o dei capi tribù divinizzati dopo la morte, o di una divinità protettrice.
Al piano superiore del museo, sono esibite in foto calco alcuni esempi di incisioni rupestri, megaliti e il quadro generale della diffusione del fenomeno in Lunigiana, in Italia e in tutto l’areale europeo, al fine di mostrare i punti di concentrazione. Quindi sono esposti i due prototipi probabili delle statue stele rinvenuti nei lavori di costruzione dell’arsenale Militare della Spezia. La parte più interessante del museo riguarda sicuramente le statue stele originali, raccolte in una sala in leggera penombra e disposte su un letto di ghiaia.

Museo delle statue stele Lunigianesi
Castello del Piagnaro, 54027 Pontremoli
Aperto al pubblico tutti i giorni escluso il lunedì
Settembre - Aprile: 09.00 - 12.30 / 14.30 - 17.30
Maggio - Agosto 09.00 - 12.30 / 15.00 - 20.00. Ultimo accesso ore 19.00
Chiuso il lunedì
Biglietto intero: 5€
Biglietto ridotto: 3€
(il biglietto ridotto si applica a: visitatori con meno di 14 anni e oltre 65 anni, gruppi di almeno 15 persone)

Biglietteria: 0187 831439
Attività didattiche: 348 8097918
Web: www.statuestele.org

Per approfondire:
Il castello del Piagnaro
Le statue stele
I musei della Lunigiana

Torna indietro