LE RICETTE DELLA VAL DI MAGRA

La torta d’erbi
Torta d’erbi Nella Val di Magra la vicinanza nel mare è evidente nelle ricette di questa regione, che si combina però con quella della Lunigiana più interna. Quindi seppie con le bietole e frittele di baccalà ad Ameglia e baccalà marinato a Santo Stefano Magra. La tradizione lunigianese traspare dalla scarpazza di Sarzana e dalla scherpada di Ponzano Superiore, tipiche torte di erbe, la kizoa di Castelnuovo Magra, una focaccia di farina di grano con salsiccia, insieme ai testaroli, ai panigacci e agli sgabei.
Tra i primi piatti, le verdure con il menestron e la minestra di ceci; tra i secondi, il coniglio ripieno di Santo Stefano, la trippa in umido di Castelnuovo e la polenta incatenata.
Dolci tipici, soprattutto natalizi e pasquali sono la spungata di Sarzana, la torta margherita di Arcola, il canestrello arcolano e la pinolata.

Le ricette della Val di Magra:
La scarpazza di Sarzana
Seppie con le bietole
Menestron
Frittelle di baccalà
La scherpada di Ponzano Superiore
Baccalà marinato
Coniglio ripieno di Santo Stefano Magra
Fricandò
Minestra di Ceci
Pinolata di Santo Stefano Magra
Kizoa di Castelnuovo Magra
Panizza
Trippa in umido di Castelnuovo Magra
Polenta incatenata
Torta margherita di Arcola
Torta scema di Sarzana
Canestrello arcolano

Per approfondire:
Le ricette della Lunigiana

Torna indietro