ITINERARI, TREKKING E NATURA IN LUNIGIANA

La stazione sciistica Passo Due Santi
La stazione sciistica Passo Due Santi La natura incontaminata della Lunigiana è l’attrazione principale per le diverse attività sportive che possono essere praticate. Non solo d’estate, ma durante tutto l’anno, la Lunigiana sorprende per i suoi paesaggi e la sua bellezza. Il trekking innanzitutto, con più di 250 chilometri di sentieri, stradine e tratturi da percorrere cercando splendidi panorami e scoprendo la storia millenaria di questa terra. In Lunigiana passava infatti la via Francigena. Questi stessi sentieri sono in parte percorribili in mountain bike o a cavallo. E le stesso strade della Lunigiana, immerse nel verde, sono l’ideale per il ciclismo.
d’estate poi, il fiume Magra e i suoi affluenti la fanno da padrone, non solo per bagni in un ambiente incontaminato e molte volte sconosciuto, ma anche per un vero e proprio trekking lungo i torrenti come per esempio lungo il Gordana, agli stretti di Giaredo o nei pressi di Noce di Zeri.
Proprio a Zeri si trova l’unica stazione sciistica della Lunigiana, al Passo Due Santi, dove nelle giornate limpide, lo sguardo arriva fino al mare. Subito oltre il Passo del Lagastrello, in territorio parmense, si trovano le piste di Pratospilla, mentra oltre il passo del Cerreto, si trova la località sciistica di Cerreto Laghi.







Torna indietro