LA VAL DI VARA

L’alta Val di Vara al passo del Rastrello
L’alta Val di Vara al passo del Rastrello La Val di Vara si trova nelL’entroterra ligure ed è la valle più grande della provincia della Spezia e di tutta la Liguria. Prende il suo nome dalL’omonimo fiume, che nasce dal monte Zatta e si getta lentamente nel Magra, di cui è il maggior affluente, dopo 58 Km. La valle è circondata da medi e alti rilievi, la cui cima più alta è il Monte Gottero, di 1640 metri.
AlL’interno della Lunigiana storica, che si estende da Deiva Marina fino alla Garfagnana, la val di Vara si trova nella parte più nord occidentale e si sviluppa lungo il corso del fiume verso sud est. Confina con la Lunigiana toscana con Zeri, Mulazzo, Tresana e Podenzana, da cui è divisa dalL’appennino ligure. La val di Vara è estremamente simile alL’alta e media val di Magra, con un susseguirsi di paesini arroccati su cime boscose, borghi medievali, castelli, pievi, santuari e mulini. Allo stesso modo, la natura si ripete con boschi e corsi d’acqua incontaminati, vasti prati, crinali e percorsi che attraversano la zona. Il parallelismo è molto marcato, come dimostra la frazione di Montedivalli, nel comune di Podenzana, ma in territorio ligure. Molti dei suoi borghi inoltre, hanno la tipica struttura rotonda medievale, con le vie e le case raccolte intorno al centro del paese.
Storicamente, gli insediamenti più antichi sono quelli di Pignone, Suvero, Torza, e Zignago. Seguendo la storia lunigianese, la valle fu limes bizantino e quindi dominazione longobarda e franca. Importantissima fu la diocesi di Brugnato, nata nel 1133 e quindi sede vescovile, che estese nel tempo i suoi confini fino a Sestri Levante e a Pontremoli, direttamente a contatto con la diocesi di Luni, nella quale confluì dopo l’avvento di Napoleone.
I comuni che formano la val di Vara sono quindici. Bolano, Follo e Riccò del Golfo, nella Bassa Val di Vara; Pignone, Beverino, Calice al Cornoviglio, Borghetto Vara e Brugnato, nella media Val di Vara; e quindi Carrodano, Carro, Zignago, Rocchetta Vara, Sesta Godano, Maissana e Varese Ligure, nelL’alta Val di Vara.
La valle è raggiungibile facilmente dalL’autostrada A12, uscita al casello di Brugnato, ma è molto interessante percorrere strade alternative, soprattutto dalla Lunigiana toscaza come il passo Calzavitello e Rastrello da Zeri, il Valico dei Casoni da Mulazzo, il Passo Alpicella da Tresana e il valico dei Solini da Podenzana.







Torna indietro