IL CASTELLO DELLA ROCCA SIGILLINA

I resti del castello della Rocca Sigillina
I resti del castello della Rocca Sigillina, Lunigiana

Posta lungo la Via Lombarda per il passo del Cirone, la Rocca fu nel XIII e XIV secolo in continua lotta con i Malaspina di Filattiera, Pontremoli e Parma per la propria indipendenza. I signori della Rocca erano, secondo il Ferrari, feudatari minori, discendenti da un Ser Azzo o Ser Atto, capostipite della famiglia dei Seratti poi trasferitisi a Pontremoli (e dove oggi esiste ancora la torre dei Seratti) e rafforzatisi nell’XI secolo con la decadenza del consorzio obertengo. Lo stesso nome Rocca Sigillina deriva dall’antico Rocha Vallis Azzolinae.
Nel XV secolo, nella parte superiore del paese, venne eretta una fortificazione di cui oggi rimane solo un massiccio bastione poligonale.

Per approfondire:
I castelli di Filattiera
La Rocca Sigillina
Le fotografie della chiesa di San Giorgio