LA DISFIDA DEGLI ARCIERI DI FIVIZZANO DI TERRA E DI CORTE

Il castello della Verrucola
Castello della Verrucola

La Disfida tra gli Arcieri di Terra e di Corte rievoca una competizione avvenuta nel 1572 tra gli arcieri di Terra, il nucleo urbano e quelli di Corte, dei villaggi intorno al borgo, militi della Terra e dei quartieri di Guardia, Verrucola, Fittadisio e Montechiaro, tramandata da un certo Frate Tommaso da Fivizzano, dell’ordine eremitano di Sant’Agostino, riportante un fatto accaduto nel 1572 nella Piazza Maggiore, oggi Piazza Medicea. La festa inizia con la presentazione delle armi al Capitano che, prestato giuramento, assegna l’ordine di tiro degli arcieri. La gara è preceduta da una sfilata del corteo storico in costumi cinquecenteschi e in seguito gareggiano gli arcieri: cinque per ogni squadra, si affrontano cinque alla volta, cercando di colpire con le frecce, scoccate da archi di legno, i bersagli posti a 30 metri di distanza.
La manifestazione venne rispolverata nel 1971 e di anno in anno, per ricostruire con la massima fedeltà momenti del tempo e di rendere più spettacolare l’iniziativa, la manifestazione si è arricchita con nuovi personaggi e scenografie. Il primo settore creatosi è stato quello degli sbandieratori. Nel 1983, con la costituzione del Gruppo Storico di Fivizzano, si affiancarono agli sbandieratori un complesso di musica rinascimentale ed uno di danza.

Per approfondire:
Manifestazioni e feste a Fivizzano