ARBADELA

L'arbadela L'arbadela

L'arbadela o erbadela è una specie di torta salata fine, una gustosissima ricetta nel solco della tradizione lunigianese di ingredienti poveri presi dalla natura circostante, come nel caso della torta d'erbi. Nel filattierese è conosciuta come "potarasa". Una possibile ricetta, tra le tanti varianti lunigianesi, che possono prevedere anche l'uso della ricotta o dell'acqua al posto del latte, è questa.

Ingredienti:
500 grammi di farina di granoturco
1 kg di cipolline fresche
5 cucchiai d’olio di oliva
Latte o acqua q.b.
100 grammi di parmigiano grattugiato
Finocchio selvatico o borraggine
Un mazzo di bietole
Sale e pepe a gusto

Preparazione:
Far bollire le bietole, scolarle, strizzarle e quindi tritarle finemente. Scottare le cipolle tritate finemente in una padella per pochi minuti con l’olio. Mettere in una terrina con la farina, le bietole, le cipolline, il parmigiano, il finocchio, il sale, il pepe e un poco d’olio. Mescolare il tutto fino od ottenere un composto omogeneo e soffice, aggiungendo un po' di latte o acqua.
Ungere d’olio il fondo di una teglia, adagiare l’impasto, versare alcune gocce d’olio sulla superficie, con spessore di circa un dito, e infornare per circa 45-50 minuti, a 180 gradi.

Per approfondire:
Le ricette della Lunigiana
I prodotti tipici della Lunigiana