AGNOLA

Agnola Agnola


Caratterizzata dalla presenza di sculture apotropaiche, come in altri borghi della Lunigiana storica, Agnola, deve il suo nome al torrente omonimo Fu sede di un piccolo monastero benedettino, fondato verso il XV secolo dai monaci di San Colombano. Attualmente, l’antico convento è adibito a casa privata.
Nel paese si trova inoltre la chiesa di Santa Maria, del XVI secolo, con un altorilievo in marmo di San Gottardo, patrono del paese e una scultura in legno della Madonna del XVIII secolo sull’altare maggiore.

Per approfondire:

I borghi di Carro