BORGHETTO VARA

Panorama lunigianese

Borghetto Vara

Borghetto Vara si trova nella media Val di Vara al confine con Pignone, Brugnato e Carrodano. Fu fondato nel 1274 dalla diocesi di Brugnato, a cui appartenne, e fu al centro di lotte con la diocesi di Luni, i Fieschi, i Malaspina, per poi confluire nella Repubblica di Genova.
Borgo di fondovalle di importante posizione strategica, sulL’antica Via Aurelia prima e sulla strada regia che portava a Genova poi, Borghetto Vara divenne luogo di sosta per viandanti e pellegrini. Curiosamente, per il paese transitarono persone importanti come Mazzini, Wagner, Vittorio Emanuele II di Savoia, Papa Pio VII e Marconi. Ciò perchè Borghetto Vara nel XIV secolo fu scelto come prima stazione della diligenza, dopo La Spezia.
Un bombardamento del 1944 distrusse buona parte del borgo antico, come la chiesa di cui rimane originale solo il campanile. Il santuario della Madonna dell’Accola, nell’area del camposanto, è molto anteriore al borgo stesso, fondato nell’881 e di origine longobarda. Nella frazione Chiesa si trova la parrocchia di San Michele, con un fonte battesimale di epoca alto medievale e nei pressi di Lago si ammira il santuario di Roverano, menzionato in documenti del 1518 e circondato da ulivi. Nei dintorni si trova Cassana, lungo il torrente Pogliaschina, interessante per le case rurali tipiche e per i mulini dismessi.


Torna indietro






Borgo della media Val di Vara, Borghetto venne ricostruito dopo la seconda mondiale. Conserva il santuario della Madonna dell’accola e i bei borghi che compongono il territtorio.

Trova l’alloggio più comodo per il tuo soggiorno a Borghetto Vara, tra agriturismi, b&b, affittacamere, hotel... e scegli dove degustare le specialità gastronomiche tipiche della zona.

Tradizioni gastronomiche e storiche si incontrano nelle sagre organizzate soprattutto nel periodo estivo.