LA TORRE DEI SERATTI O DEL CASOTTO

La torre dei Seratti
La torre dei Seratti

All’ estremità meridionale del borgo altomedioevale della città , alla confluenza tra il torrente Verde e il fiume Magra, troviamo la porta di Imo Borgo verso il ponte di San Francesco di Sotto. A difesa dalla porta, la trecentesca torre merlata dei Seratti, o del Casotto, dal nome di una casa signorile. La porta e la torre fanno parte della struttura muraria interna di Pontremoli, difesa dal sito naturale tra i due corsi d’acqua e dal castello, il cui abitato si apriva in prossimità dei ponti.

Per approfondire:
I castelli di Pontremoli