AMEGLIA

Ameglia

Ultimo aggiornamento: 6 aprile 2022
Tempo di lettura: 5 minuti.

Indice delle informazioni su Ameglia:

- 1. Introduzione
- 2. Storia
- 3. Cosa vedere
- 4. Cosa mangiare e ristoranti
- 5. Feste ed eventi
- 6. Dove dormire
- 7. Leggende e tradizioni
- 8. Natura
- 9. I dintorni
- 10. Come arrivare










1. AMEGLIA
Ameglia si trova nella Bassa Val di Magra, al confine con la Toscana. Il suo territorio è sia collinare che pianeggiante, comprendendo zone fluviali e aree costiere. Il borgo medievale è facilmente riconoscibile su un’altura, lungo la costa si trovano invece le località turistiche di Bocca di Magra e Fiumaretta.

2. STORIA
La zona fu abitata sin dall’età del ferro, come dimostra la vasta necropoli ligure ad incinerazione del IV secolo a.C. individuata in località Cafaggio.
Dal X secolo Ameglia ha vissuto un'epoca travagliata di continui cambi di signoria, vista la sua importanza strategica: possedimento dei Vescovi di Luni, di Genova, della famiglia Fieschi di Lavagna, nuovamente dei Vescovi di Luni dal 1284, Castruccio Castracani, i Doria, i Visconti, i Fregoso. Tornata a Genova nel 1380, ne seguì le sorti nei secoli successivi.
La storia di Ameglia

3. COSA VEDERE
Ameglia si raccoglie seguendo una struttura concentrica attorno al castello dei vescovi di Luni, ricordato per la prima volta nel Codice Pelavicino nel 963 come "castrum de Amelia". Sede comunale fino al 2008, svetta con la sua torre circolare di difesa del X-XI secolo.
Nel paese si trovano anche la pieve dei Santi Vincenzo e e Anastasio, edificata nel XV secolo sui resti di costruzione anteriore e ricostruita nel 1932 e l’oratorio di Nostra Signora Assunta del XVIII secolo.
Cosa vedere ad Ameglia.

4. COSA MANGIARE
La cucina di Ameglia rispecchia la vicinanza della terra e del mare, con la parte collinare legata alla tradizione lunigianese, testaroli, salumi, formaggi e quella marittima con specialità di pesce fresco locale, i classici piatti di pasta allo scoglio e frutti di mare, fritture miste, grigliate di pesce, soprattutto a Fiumaretta e Bocca di Magra.

DOVE MANGIARE
I ristoranti e le trattorie di Ameglia sono posti principalmente verso il mare, a Fiumaretta e Bocca di Magra. Alcuni locali si trovano a Montemarcello e solo la Locanda Ameglia Alta si trova nel borgo storico.
Alcuni suggerimenti.
- L'Archetto: a Bocca di Magra, alla foce del fiume. Ricette della tradizione ligure, pescato locale di giornata.
- Locanda Pescarino: isolato in collina, piatti di pesce e di carne da gustare nella saletta rustica o sotto il fresco dei pini.
- La Lucerna Di Ferro: a Bocca di Magra, in una caratteristica palafitta moderna sull'acqua. Piatti di mare creativi.
Tutti i ristoranti di Ameglia.

5. EVENTI E MANIFESTAZIONI
Curiosa tradizione, oggi festeggiata saltuariamente, è l'Omo ar Bozo, manifestazione carnevalesca antichissima, probabilmente risalente al XV secolo. Secondo la tradizione, alcuni abitanti di Ameglia arrestarono il primo forestiero capitato ad Ameglia la domenica di Carnevale e dopo aver richiesto un'ingente somma di denaro lo buttarono appunto in un "bozo", cioè una pozza d'acqua.
Feste, sagre ed eventi ad Ameglia.

6. DOVE DORMIRE
Grazie alla vicinanza del mare, numerose sono le possibilità di soggiornare nel comune di Ameglia, con un'ampia scelta di hotel, affittacamere, b&b, appartamenti e agriturismi.
Quasi tutti gli hotel si trovano a Fiumaretta e Bocca di Magra, ma anche ad Ameglia e Montemarcello si trovano valide soluzioni.
Scopri qui dove dormire ad Ameglia.

7. LEGGENDE E TRADIZIONI
Come accennato prima, la tradizione principale è l'Omo ar Bozo nel periodo di Carnevale.

8. NATURA
Il mare e i sentieri trekking sono l'attrazione principale del comune di Ameglia. Ai due lati della foce del fiume Magra si trovano la spiaggia di Fiumaretta e la spiaggia di Bocca di Magra. In direzione di Lerici si aprono una serie di suggestive scogliere e cale come Punta Bianca, Punta Corvo e la spiaggia della Zezziggiola, raggiungibili solo via mare o da impervi sentieri.
Da Bocca di Magra prende il via l'Alta Via del Golfo, un sentiero collinare che in circa 50 km corona tutto il Golfo dei Poeti fino a Portovenere.
I sentieri più suggestivi da percorrere ad Ameglia sono il 433 Bocca Di Magra-Montemarcello-Zanego–Lerici, il 434 verso Punta Bianca, il 436 Montemarcello-Spiaggia di Punta Corvo e il 444 Tellaro–Punta Bianca.
Le spiagge di Ameglia.

9. IL TERRITORIO COMUNALE
L'appendice marinara del comune è rappresentata quindi dai paesi di Bocca di Magra e Fiumaretta, con le spiagge sabbiose, numerose strutture turistiche e attrazioni come il monastero del Corvo e i resti romani di Cafaggio.
Stupendo anche il borgo di Montemarcello sulle colline dietro Ameglia, piccolo scrigno medievale con la chiesa di San Pietro del XV secolo.

10. COME ARRIVARE
Ameglia si raggiunge facilmente in macchina uscendo al casello di Sarzana, sull'A12, da cui dista 8 km.