EX BASE NATO DEL MONTE GIOGO

Ex base Nato del Monte Giogo

Ex base Nato del Monte Giogo

Aggiornato: 15 dicembre 2021
Tempo di lettura: 1 minuto.

Indice delle informazioni sull'ex base Nato del Monte Giogo:

- Descrizione
- Come arrivare
- Fotografie
- Video
- Comano

EX BASE NATO DEL MONTE GIOGO
L'ex base Nato del Monte Giogo si trova nel territorio di Comano, isolata nell'Appennino Tosco-Emiliano, lungo la strada che da Comano porta al passo del Lagastrello.
Posta sulla cima del Monte Giogo, a 1518 metri sul livello del mare, la base fu progettata nel 1956, dopo il Patto di Varsavia, e cominciò la sua vita utile nel 1960.

Attiva fino al 1994, si trattava di una stazione Skatter "Livorno Station", codice Nato Imxz, dipendente dal quartier generale della Nato a Napoli, faceva da ponte di comunicazione militare durante la guerra fredda trasmettendo codici criptati diretti alle base NATO del Mediterraneo. La base aveva un’estensione di 20.000 metri quadrati, sette fabbricati e le antenne captavano intercettazioni in un raggio di 4000 km.

Dopo l'abbandono, venne vandalizzata in poco tempo e quindi data in concessione all'Associazione Radioamatori Italiani (A.R.I.). Il gruppo ripulì e bonificò il sito.

Restano le suggestive quattro grandissime antenne a forma di parabola, con un diametro di 20 metri e i locali della base dove vivevano tecnici, carabinieri e personale vario.

Come arrivare all'ex base Nato del Monte Giogo
L'ex base Nato è raggiungibile dalla SP25 che da Comano porta al passo del Lagastrello. La strada sale sulla sinistra con diversi tornanti per circa 3 km.
La strada è asfaltata anche se non ottime condizioni.



Le fotografie dell'ex base Nato del Monte Giogo

Cosa vedere a Comano: