IL BAFFARDELLO O BUFFARDELLO

Il borgo di Casola
Il borgo di Casola

La favola del baffardello non riguarda solo Casola, ma tutta la Lunigiana orientale. I baffardelli erano esseri soprannaturali di piccola statura, astuti e dispettosi. Si racconta che durante la notte intrecciassero la criniera e la coda dei cavalli, mentre un’altra leggenda più oscura narra che durante la notte, mentre i neonati dormivano, il baffardello si avvicinava per tappare la bocca del bambino e così soffocarlo. Ma il baffardello non riusciva nel suo intento perchè aveva la namo bucata e l’angelo custode vegliava sul neonato.

Per approfondire:
Storie e leggende di Casola
Le leggende della Lunigiana
Casola in Lunigiana

Torna indietro