IL TESORO DEL CASTELLO DI MONTE CHIARO

Panorama lunigianese
Panorama lunigianese

A Turlago, nello scomparso castello di Monte Chiaro, si trovava un tesoro in uno dei due pozzi della fortezza. Il proprietario, non riuscendo a trovarlo, chiamò due negromanti da Parigi per poter scovarlo. Con altri uomini del paese, armati di badili e picconi, cominciarono a scavare, ma un temporale fittissimo li obbligò a fermarsi. I negromanti li convisero a continuare, ma stavolta, apparve un esercito di diavoletti, che armati di cannone, fece desistere tutti gli uomini.
I negromanti e il padrone non si mossero e quando i diavoletti se ne andarono, uno di essi prese un piccone, colpì il suolo e scoprì una cassa di lastre di calcare. I due negromanti si sedettero allora sulla cassa, pronunciarono alcuni versetti e sparirono con il tesoro lasciando il proprietario instupidito.

Per approfondire:
Storie e leggende di Fivizzano
Le leggende della Lunigiana