LA RACCOLTA MUSEALE

L’ex convento degli Agostiani
L’ex convento degli Agostiani

Il comune di Fivizzano subì nel corso dei secoli importanti e a volte tragici eventi storici e naturali, come l’incendio provocato dalle truppe di Carlo VIII, il terremoto del 1920, l’occupazione napoleonica e la seconda guerra mondiale. Durante quest’ultima, il patrimonio artistico della chiesa dei Santi Jacopo e Antonio venne nascosto e quindi ricollocato nell’ex convento degli Agostiniani.
Tra le numerose opere d’arte, sono presenti calici argentei di scuola toscana, un ostensorio in argento, antichi antifonari miniati del XIV secolo, la litania argentea di busti lignei di santi, paramenti sacri, candelieri lignei barocchi, lampioni portatili di scuola e di fattura locale, un messale argenteo del secolo XIX e altri arredi sacri tra cui una statua funebre di Frate Leonardo Valazzana di Fivizzano, il lettore della scomunica al Savonarola.

Raccolta di Arte Sacra
via Umberto I, 20 – Fivizzano.
Informazioni: Tel. 0585 948115

Per approfondire:
I musei di Fivizzano