IL TORRENTE BAGNONE

Il torrente Bagnone
Il torrente Bagnone Il torrente Bagnone a Treschietto

Il torrente Bagnone nasce dal monte Sillara a 1861 metri, nel territorio del comune omonimo. Presenta due sorgenti naturali che scendono da sinistra dai Tornini e da destra dalla Pianaccia e dalle Verzele. In località Garbia, i due corsi d'acqua si uniscono, cominciando la corsa verso valle del torrente Bagnone, scorrendo da nord-est a sud-ovest.
I suoi affluenti principali sono il Bagnolecchia, che scende dalla valle di Compione, il Tanagorda, tra Iera e Treschietto, l’Acquetta, tra Treschietto e Vico, il Redivalle, verso Vico Montale, il Fiumenta, sempre a Vico, il Mangiola, verso Mochignano e Collesino, la Pandeza, ormai nei pressi del Castello di Bagnone e infine la Vigesola, nel comune di Villafranca.
Il torrente Bagnone è ricco d'acqua, con diverse centrali idroelettriche lungo il suo corso. Numerosi sono i punti dove poter fare il bagno nei mesi più caldi, per sopportare la calura estiva, soprattutto all'inizio della strada (SP67) che dal paese porta a Corlaga:



e prima di arrivare al borgo di Treschietto, sempre partendo da Bagnone:



Per approfondire:
Le escursioni naturalistiche della Lunigiana