LA PROSCIUTTA DI CASTELNUOVO MAGRA

Dal profumo delicato e sapore inconfondibile, la prosciutta di Castelnuovo si ottiene lavando la carne delle coscie del maiale, senza zampino e stinco, così da avere solo la parte più magra. La si strofina con un trito di spezie e si lascia maturare al caldo ed in penombra per circa due mesi accanto alle erbe spontanee delle zona. Si passa poi alla stuccatura, usando il suo grasso e massaggiandola con le spezie per almeno tre volte, intercalando le oleature per far meglio penetrare le spezie nella prosciutta. Dopo sette mesi, è pronta per essere gustata.

Per approfondire:
I prodotti tipici della Val di Magra
I prodotti tipici della Lunigiana
Castelnuovo Magra

Torna indietro