EQUI TERME

Il borgo di Equi Terme
Borgo di Equi Terme

Situato alla confluenza del torrente Fagli con il Lucido, Equi Terme è un centro importante delle valli dominate dalle Apuane settentrionali. Il paese deve il suo nome ai bagni termali esistenti fin dall’epoca romana, particolarmente adatti per problemi dell’apparato respiratorio, della pelle, e per le malattie ginecologiche e osteo articolari.
Le terme si trovano in un contesto paesaggistico caratterizzato dalle profonde e strette valli che degradano dalle Apuane, con spettacolari fenomeni d’erosione: il Solco di Equi, un piccolo canyon formato dal Lucido, e le grotte in parte visitabili: la Buca e la Tecchia, abitata sin dal periodo preistorico dall’ uomo di Neanderthal. Molti reperti rinvenuti nella grotta si trovano esposti nel Museo del Territorio dell’alta Val Aulella di Casola in Lunigiana.
l’aggregato più antico di Equi è raccolto tra il corso del Lucido e il Fagli, con case in pietra e strette viuzze che conservano il fascino dei tempi remoti.

Per arrivare a Equi, percorrere l’autostrada Firenze-Mare (A11) fino a Viareggio, quindi l’autostrada Genova-Rosignano fino a Sarzana e poi occorre prendere l’autostra della Cisa, Parma-La Spezia, per uscire al casello di Aulla. Seguire quindi le indicazioni stradali per giungere ad Equi.

Per approfondire:
Le fotografie di Equi
Le grotte di Equi
Le terme di Equi
I borghi di Fivizzano

Torna indietro