IL MUSEO DELLA STAMPA/h2>
Il Palazzo Fantoni, dove è allestito il museo
Il Palazzo Fantoni, dove è allestito il museo

Il Museo della Stampa si trova allestito nel Palazzo Fantoni, ideato da Loris Jacopo Bononi ed Eugenio Bononi, per ricordare il legame fra la Lunigiana, Fivizzano e la stampa. Anche se sembra incredibile, nella piccola cittadina lunigianese, si cominciò a stampare libri undici anni prima che a Vienna, nove prima di Londra, sette prima di Oxford, Ginevra, Barcellona e cinque prima di Bruxelles.
Suddiviso in tre sezioni, il percorso museale conduce attraverso la città di Fivizzano, i suoi contributi alla cultura della scrittura e tipografia, spostandosi poi al borgo di Parana, nel comune di Mulazzo, paese di origine dell’editore e libraio Emanuele Maucci.
Contributi non da poco e troppo poco conosciuti. A Fivizzano sono stati usati i primi caratteri tipografici italiani da Jacopo da Fivizzano, tra il 1470 e il 1474. Qua si stamparono le Satire di Giovenale, le Bucoliche, le Georgiche e l’enea di Virgilio, il De Officiis, il Lelio ed il Catone Maggiore di Cicerone, la Congiura di Catilina di Sallustio, e una Vita della Vergine Maria di Cornazzano.
Nel 1802 poi, Agostino Fantoni, nipote del poeta Labindo, inventò il primo prototipo di macchina da scrivere, per aiutare la sorella cieca a scrivere personalmente le proprie lettere. La macchina fu più avanti perfezionata da Pellegrino Turri, amico di Agostino Fantoni. Sempre a Fivizzano appare per la prima volta la carta carbone.
Il profondo legame tipografico con il territorio è evidenziato dalla terza sezione su Parana e l’editore Maucci, che fondò nel 1892 la Casa Editorial Maucci a Barcellona, ampliandosi poi a Madrid, Città del Messico, l’Avana, Caracas, Buenos Aires, Genova e Milano. Nella prima metà del Novecento divenne la più famosa casa editrice al mondo, stampando circa 25 mila volumi per settimana.

Museo della Stampa Jacopo da Fivizzano
Aperto solo su prenotazione.
Palazzo Fantoni Bononi, via Labindo 6, 54034 Fivizzano
Tel: 0585 92075, 0585 927032

Per approfondire:
I musei di Fivizzano
Palazzo Fantoni
I musei della Lunigiana

Torna indietro