IL CASTELLO DI CORLAGA

Il castello di Corlaga Castello di Corlaga


Aggiornato: 5 maggio 2021
Tempo di lettura: 1 minuto.

Indice delle informazioni sul castello di Corlaga:

- Descrizione
- Come arrivare
- Fotografie
- Video
- Gli altri castelli della zona

Aggiornamento visite 2021 al castello di Corlaga
Il castello di Corlaga è di proprietà privata e non è visitabile.

IL CASTELLO DI CORLAGA
Il castello di Corlaga è legato alla figura storica di Leonardo Malaspina, marchese di Corlaga dal 1523 dopo la morte del padre Giovanni, marchese di Treschietto. Profondamente odiato dalla popolazione a causa delle angherie subite nel corso degli anni, Leonardo Malaspina venne incarcerato e avvelenato dopo la ribellione dei corlaghesi, sobillati dal Commissario della Repubblica Fiorentina a Bagnone. Gli eredi vennero uccisi e il castello distrutto completamente.

La popolazione in rivolta contro la tirannia del marchese, farà passare Corlaga ed il suo territorio sotto la protezione ed il dominio del Granducato di Toscana. Nonostante le pretese dei marchesi di Treschietto, il feudo di Corlaga rimase possedimento fiorentino, firmando gli eredi la cessione nel 1551.
Il castello venne ricostruito in villa fortificata e in epoca moderna acquistato dalla famiglia Biagini. Oggi, il castello è più propriamente un palazzo signorile, posto davanti alla chiesa di San Pietro Apostolo, chiamato in modo dialettale “al palazz”.

Come arrivare al castello di Corlaga



Le fotografie del castello di Corlaga



I video del castello di Corlaga


I castelli del comune di Bagnone: