GROPPO SAN PIETRO

Groppo San Pietro
Groppo San Pietro

Il borgo di Groppo San Pietro è uno dei più antichi del territorio di Comano. Quasi disabitato durante la maggior parte dell’anno, è dominato dai ruderi del castello, in posizione chiave per il controllo dei traffici che dal passo di Linari e dall’Emilia scendevano lungo il Taverone. Di origine estense, fu possedimento dei Moregnano e dei Malaspina. Fu una roccaforte dei guelfi locali, alleati con il Vescovo di Luni contro i Malaspina. Qui si rifugiarono Obizzo di Filattiera e il figlio Bernabò durante le loro lotte contro l’impero.
Il borgo conserva anche l’oratorio dei santi Paolo e Pietro, gravemente danneggiato dal terremoto del 1920.

Per approfondire:
Il castello di Groppo San Pietro