MONTELUNGO

Montelungo
Montelungo

Ai piedi del passo della Cisa, a più di mille metri d’altitudine, lungo la Via Francigena e oggi la SS 62, sorgeva un antico ospedale al servizio di viaggiatori e pellegrini, tenuto da frati benedettini, lo Xenodochio di San Benedetto. l’ospedale è documentato dalla fine del VI secolo, quando sarebbe stato distrutto dai longobardi, e successivamente ricostruito poiché ancora citato anche intorno al Mille.
Qui affonda le radici la storia della comunità di Montelungo, il "Mons Longobardorum", che conserva oggi nella chiesa parrocchiale dedicata a San Benedetto la denominazione dell’antica struttura benedettina. La moderna frazione è conosciuta anche per la presenza della Fonte della Virtù , dalla quale sgorga un’acqua curativa.

Per approfondire:





La Via Francigena a Montelungo
Lo xenodochio di San Benedetto

Strutture turistiche a Montelungo







Torna indietro