IL TORRENTE GORDANA

Il Gordana a Noce di Zeri
Il Gordana a Noce di Zeri

Il Gordana nasce dal monte Tecchione a 1582 mt. Scorre nei comuni di Zeri e Pontremoli e si immette da destra nel fiume Magra in località Fiesolane dopo quindici km di corsa. Riceve a sinistra le acque del torrente Fiume e del canale dei Rumori e a destra dei torrenti Cedolo, Moriccio, Noce e rio Torrano.
Il regime torrentizio delle acque si nota soprattutto nella parte alta del suo corso, con salti d’acqua, cascatelle e grosse pietre. Nei pressi di Noce di Zeri è possibile fare una bella escursione di alcune centianaia di metro lungo il greto. Sempre in zona si trovano alcuni suggestivi mulini abbandonati. Dopo la diga, più in basso, raggiungibili da Pontremoli o Dozzano, cominciano gli Stretti di Giaredo, nei pressi di Cavezzana Gordana, piccoli canyon dove le acque del torrente si alzano.

Per approfondire:
Il Gordana a Noce di Zeri
Gli Stretti di Giaredo
Le escursioni naturalistiche della Lunigiana

Leggi il racconto della nostra escursione a Noce di Zeri e agli stretti di Giaredo.