TAPPA N║9: TAVERNELLE - COMANO

Il borgo di Tavernelle
Il borgo di Tavernelle

Attenzione! La descrizione del percorso non è aggiornata, si segnalano punti o passaggi impraticabili. Informarsi prima di mettersi in viaggio.

Tavernelle (mt 412) - Comano (mt 530)
Tavernelle (412) - Torrente Taverone (385) - Catognano (484) - Monte Nueto (824) - Rio Ropiccio (556) - Sommocomano (655) - Castello di Comano (577) - Comano (530)
Lunghezza: 12 km
Tempo di percorrenza: 4 ore
Dislivello : salita 530 mt, discesa 420 mt

Dal vecchio borgo di Tavernelle, si oltrepassa la strada statale che porta al passo del Lagastrello e si scende verso il torrente Taverone. Si attraversa il corso d’acqua e si comincia a salire lungo le pendici del monte Neuto. Il sentiero si inerpica nel castagneto fino ad arrivare a una stretta strada asfaltata che porta al caratteristico borgo di Catognano (484 mt), già nel territorio del comune di Comano. Ormai vicini alle prime case del paese, si gira a sinistra, entrando nel borgo in galleria e lasciandolo quindi sulla destra e alle spalle. l’itinerario Trekking Lunigiana comincia a salire prima dentro un castagneto, poi in un bosco di cerreto carpineto ed infine in una faggeta. Giunti alla pendice nord del monte Nueto, si gira lentamente sulla destra per iniziare a a percorrere una pista che attraversa una foce incisa nel crinale. Si piega quindi a sinistra e si continua lungo la strada sterrata. Davanti, sopra un dosso, si stagliano i ruderi del castello di Groppo San Pietro, contro il profilo delle Apuane.
Si procede ora lungo un percorso pianeggiante, si svolta a destra e poi a sinistra per immettersi in una mulattiera che passa sotto i ruderi del castello, entrando in discesa nella strada che collega Comano al Passo del Lagastrello. Si costeggia un laghetto artificiale e quindi si gira a destra per una mulattiera che attraversa i prati, scendendo rapidamente verso il fondovalle del rio Ropiccio. In prossimità di Sommocomano (655 mt), si riattraversa la strada asfaltata e si continua ad inoltrarsi nel bosco, lungo un’agevole strada sterrata, si attraversa in discesa il castagneto, fino ad incontrare ancora la strada asfaltata. Si raggiunge il borgo di Castello passando davanti ai ruderi e alla torre di Comano e si ridiscende rapidamente sulla strada. Si svolta a destra e scendendo sempre lungo la provinciale si arriva a Comano e al posto tappa.

Per approfondire:
Il trekking in Lunigiana
Il trekking in Val di Magra

Le informazioni contenute in questa pagina sono di carattere puramente indicativo. Si consiglia e raccomanda di munirsi di informazioni aggiornate prima di intraprendere l’escursione. I sentieri e la segnaletica possono trovarsi in condizioni non ottimali.