LA PIEVE DI SANTA MARIA ASSUNTA DI POGNANA

La pieve di Pognana
La pieve di Pognana

La pieve di Pognana si trova lungo la sponda sinistra del torrente Rosaro, da dove si gode uno splendido panorama naturale e una vista del castello della Verrucola. La chiesa venne ricordata per la prima volta nel 1137, citata tra le dipendenze del monastero di San Prospero di Reggio Emilia. Sorse probabilmente su una piccola cappella, che ancora oggi forma la base della torre campanaria costruita in forme romaniche con un’abside completamente inserita nella muratura. l’aspetto attuale della chiesa risale all’inizio del XIII secolo, e alle numerose successive ristrutturazioni.
Lo spazio interno è suddiviso in tre navate , separate da imponenti colonne. La navata centrale e quella di sinistra terminano in absidi semicircolari caratterizzate da archetti pensili e lesene in quella maggiore. Nella navata destra è murato un frammento marmoreo rappresentante da una parte due pavoni e dall’altra una croce e un grappolo iscritto assieme ad un intreccio vimineo di epoca lomgobardo-carolingio. La facciata è aperta da una grande bifora ricostruita in marmo.

Per approfondire:
Le chiese di Fivizzano
Il borgo di Pognana

Torna indietro