LA PIEVE DI SANTA MARIA ASSUNTA DI POGNANA

La pieve di Pognana

La pieve di Pognana

Aggiornato: 15 marzo 2022
Tempo di lettura: 1 minuto.

Indice delle informazioni sulla pieve di Santa Maria Assunta di Pognana:

- Descrizione
- Come arrivare
- Fotografie
- Video
- Approfondimenti

LA CHIESA
La pieve di Pognana si trova lungo la sponda sinistra del torrente Rosaro, da dove si gode uno splendido panorama naturale e una vista del castello della Verrucola. Anticamente da qui passava un itinerario che portava al valico dell'Ospedalaccio e l'Emilia.

La chiesa venne ricordata per la prima volta nel 1137, citata tra le dipendenze del monastero di San Prospero di Reggio Emilia. Sorse probabilmente su una piccola cappella, che ancora oggi forma la base della torre campanaria costruita in forme romaniche, con un’abside completamente inserita nella muratura. L’aspetto attuale della chiesa risale all’inizio del XIII secolo, e alle numerose successive ristrutturazioni, soprattutto alla fine del XV secolo, durante tutto il Settecento e dopo il terremoto del 1920.

Oggi l'edificio si presenta con un impianto basilicale a due navate e due absidi. La facciata si apre su un vicoletto che ne rende difficile la visione completa. Realizzata in pietra isodoma, presenta un portale in arenaria sormontato dal fregio recante la data 1809, la maestà marmorea dell'Assunta e una bifora.
Un secondo portale romanico si apre sul fianco meridionale, dove si trova anche il campanile. Le due absidi chiudono la pieve davanti alle tombe del cimitero.

L'interno a tre navate è suddiviso da pilastri cilindrici terminanti in suggestivi capitelli. Scolpiti con temi fitomorfici e zoomorfici, risalgono probabilmente al XIII secolo. Si tratta di cinque capitelli e di tre semicapitelli, simili a quelli della pieve di San Paolo di Vendaso della pieve dei Santi Cornelio e Cipriano di Codiponte.

Le navate laterali sono asimmetriche, con quella di sinistra absidata e quella di destra ridotta dal campanile. In questa navata è anche murato un frammento marmoreo rappresentante da una parte due pavoni e dall’altra una croce e un grappolo iscritto assieme ad un intreccio vimineo di epoca longobardo-carolingio.



Come arrivare alla pieve di Santa Maria Assunta di Pognana


Le fotografie della pieve di Santa Maria Assunta di Pognana