PIAZZA ARANCI

Piazza Aranci Piazza Aranci


La piazza deve il suo nome alle doppie file di aranci piantate lungo tre lati del suo perimetro al momento della sua costruzione nei primi anni del XIX secolo. Al suo posto infatti, sorgeva la pieve di San Pietro, fatta demolire dalla contessa Elisa Baciocchi, nata Maria Anna Bonaparte, sorella di Napoleone Bonaparte. Nel corso del 1800, venne arricchiata dell’obelisco centrale e nel 1870 dai grandi leoni in marmo, opera di Lodovico Isola. Solamente il palazzo ducale, sul lato orientale della piazza, risale all’originale.

Per approfondire:
Le piazze di Massa