VILLA MARIGOLA

Villa Marigola
Villa Marigola

Nella baia di San Terenzo, tra questa e il borgo di Lerici, in bella posizione panoramica sul promontorio fitto di lecci, si trova la Villa Marigola.
l’edificio originale risale alla seconda metà del XVIII secolo, casa di villeggiatura dei marchesi Ollandini. Era caratterizzata da una grande terrazza che accoglieva il "giardino degli agrumi", mentre intorno i declivi erano coltivati a viti e olivi. Nel XIX secolo, la diffusione dei giardini all’inglese portarono al rifacimento della geometria del giardino, con la scomparsa di molta parte della macchia mediterranea e la creazione di sentieri, piccoli viali e aiuole geometriche.
La villa passò poi ai marchesi fiorentini Maccarani, all’ammiraglio inglese Sir Reginald Pearce nel 1888 e quindi, agli inizi del Novecento, ai marchesi Magni Griffi. Nella torretta attigua, visse lo scrittore Sem Benelli.
l’aspetto attuale della villa e del giardino risalgono al 1926, dove sulla terrazza al posto del giardino d’agrumi furono tracciate le geometrie del giardino all’italiana.
Attualmente è un centro congressi della Cassa di Risparmio della Spezia.

Per approfondire:
Le ville di Lerici
Il patrimonio artistico di Lerici

Torna indietro