ITINERARI DI UN GIORNO IN LUNIGIANA:

Licciana
Monti
Bastia
Tavernelle
Taponecco
Apella

Un itinerario all'interno del comune di Licciana, cominciando a Monti di Licciana, con il bel castello visitabile e la pieve di Santa Maria Assunta, antica pieve di Venelia. Proseguiamo per Licciana Nardi, borgo raccolto sulla destra del torrente Taverone, con le viette lastricate, il castello/palazzo signorile nella piazza dove si trova il monumento di Anacarsi Nardi e la chiesa di San Giacomo.
Da Licciana saliamo a Bastia, per ammirare l'imponente castello (esternamente), e il borgo, una cartolina della Lunigiana. Ritorniamo verso Licciana e lungo la via del Lagastrello proseguiamo fino a Tavernelle, antico borgo di botteghe e taverne, come dice il nome. Terminiamo il nostro giro a Taponecco, stupendo borgo in galleria nella parte più elevata del comune.

1. CASTELLO DI MONTI (1 ora e mezza)

Il castello di Monti Orario consigliato per iniziare l'escursione, 9.00-9.30. A Monti di Licciana si trova il bel castello Malaspina, visitabile in date prestabilite, con le guide di Sigeric. Controllare date e orari qui: Pagina Facebook Sigeric.
Nella parte bassa del paese si trova la pieve di Venelia, che conserva solo un abside dell'impianto originale.
Da Monti in 5 minuti siamo a Licciana.

2. LICCIANA (1 ora)

Licciana Nardi Licciana Nardi merita una passeggiata per conoscere il centro comunale. Lascia la macchina all'ingresso del borgo e comincia la visita dalla porta d'ingresso. Sulla via principale si affacciano bei palazzi con portali in arenaria e maestà, fino ad arrivare nella piazza del comune, con il castello, o meglio del palazzo residenziale, dove si trova anche il monumento all'eroe rinascimentale Anacarsi Nardi. Accanto il castello visita la chiesa di San Giacomo.
Torna a prendere la macchina, ti puoi riposare un attimo al Roxy Bar, nei pressi dove hai lasciato la macchina.
Volendo, da Licciana una breve deviazione di 2 km ci porta al vicino agriturismo Casteldelpiano, dove vengono prodotti vino e olio da provare. (Tel: 0187 475533, 347 2590109). La strada è un strettina, fai attenzione!

3. BASTIA (30 minuti)

Bastia

In una decina di minuti saliamo verso Bastia. Solo la vista del borgo con il castello merita la visita. Non ti fermare in mezzo alla strada per scattare fotografie!
IL borgo è piccolino ma è un gioiello, peccato che non si possa visitare il castello, ma è davvero possente! Qua visse la leggendaria Anna Malaspina....

Ormai è ora di pranzo, ti consiglio di mangiare ormai a Tavernelle, a 10 km da Bastia, salendo verso il passo del Lagastrello, in un quarto d'ora sei al Bar Ristorante Il Capriolo.

4. TAVERNELLE (30 minuti)

Tavernelle

Passeggia adesso per la via principale del borgo e immagina il suo passato medievale di botteghe e mercanti lungo l’antica via del Sale. Si susseguono uno dietro l'altro imponenti palazzi quattrocenteschi con meravigliosi portali in arenaria, passaggi voltati e maestà.


5. TAPONECCO E APELLA (40 minuti)

Taponecco

Ultime due fermate del nostro giro: Taponecco e Apella, che condividono la chiesa di Santa Maria Assunta, posta più o meno a mezza strada.
Scopri il borgo in galleria, una vera chicca. Lo stesso per l'Apella, borgo natio di Anacarsi e Biagio Nardi, eroi risorgimentali, che diedero nome al comune. Anche qui case e bei portali in pietra e stupendi panorami.
Riposati adesso nell'antico convento dove si trova la torre di Apella, oggi agriturismo.