TRAMONTI DI BIASSA E TRAMONTI DI CAMPIGLIA

Biassa
Biassa

La costa che da Portovenere arriva fino a Riomaggiore, tra Punta Merlino a ovest e Punta del Persico a est, dalla zona dell’Albana fino a Pineda, nasconde impensabili sorprese. Qui, appesi sul mare in modo inspiegabile si trovano cinque piccoli abitati, davvero minuscoli, che tutti insieme prendono il nome di Tramonti: Persico, Navone, Schiara, Monesteroli e Fossola. Sono località delle borgate di Biassa: Fossola, Monesteroli e Schiara; e di Campiglia: Persico e Navone. Nessuna sorpresa, prendono invariabilmente il nome di Tramonti di Biassa e Tramonti di Campiglia.
Sono le cinque terre nascoste della riviera spezzina, davvero sconosciute ai turisti che affollano le spiagge e i carrugi da Riomaggiore a Monterosso. Luoghi letteralmente fuori dal mondo e quasi persi nel tempo, a volte lasciati troppo al loro destino. In macchina non ci arrivi, ma solo a piedi. E con fatica (che poi sarà ripagata).
Lo guardi e pensi chi te l’ha fatto fare (e chi glielo ha fatto fare ai loro abitanti): a picco sul mare, lunghissime scalinate, terra asciutta e franosa, trasformata nei secoli pazientemente e sapientemente in terreno coltivabile, con infiniti muretti a secco in arenaria costruiti ad arte, tra la macchia mediterranea.
Si trattava all’inizio di cantine e baracche di pescatori che gli abitanti di Biassa e Campiglia usavano solo per alcuni periodi dell’anno durante il duro lavoro giornaliero sui terrazzamenti, più fortunati i secondi, che non dovevano fare tanta strada come i primi, che stavano (stanno) sul versante opposto.
Anticamente, la via Provinciale, in parte recuperata, univa i terreni terrazzati di Tramonti di Campiglia e di Biassa con quelli dell’Albana, di Schiara e di Monesteroli.
Se invece partiamo da Portovenere in barca, lambendo la costa ammiriamo le Rocce Nere e le Rocce Rosse, l’Albana, il Persico e la sua spiaggia, il Navone, Schiara, lo scoglio Ferale, i Cantoni, Monesteroli, lo spiaggione del Nacchè , la rocca del Montonao, La Fossola e La Pineda.

I paesi di Tramonti

Per approfondire
Percorsi trekking a Tramonti

Torna indietro