AULLA

Panorama di Aulla

Aulla

La fortezza della Brunella L'abbazia di San Caprasio

Aulla si estende lungo una zona pianeggiante, dal fondovalle percorso dal fiume Magra, nel punto in cui confluisce il torrente Aulella, mentre la parte settentrionale è delimitata dal torrente Taverone. Sorge in una posizione strategica tra i passi della Cisa, del Cerreto, Lagastrello e sulla strada per Casola e la Garfagnana. A causa dei bombardamenti della seconda guerra mondiale, il borgo antico è andato quasi completamente distrutto.
Il borgo di Aulla nasce verso l'884, quando venne fondata l'Abbazia di San Caprasio. Verso la fine del XIII secolo il territorio passa sotto la giurisdizione del Vescovo di Luni, per essere poi conteso da pisani, lucchesi, genovesi e dai Malaspina. Caratteristica del paese è la Fortezza della Brunella, costruzione militare cinquecentesca a struttura quadrangolare, Posta in posizione strategica a dominio della vallata. La Fortezza fu eretta probabilmente per volere di Giovanni delle Bande Nere intorno alla prima metà del secolo XVI. Oggi è sede del Museo di storia naturale della Lunigiana. Importante anche il Palazzo del Centurione rinnovato dai Malaspina nel XIII secolo, che custodisce resti della porta di accesso alla città .
Poco fuori Aulla, si possono ammirare Caprigliola con le mura Medicee, Bibola e Bigliolo con i resti dei loro castelli, Albiano con le case medievali, Olivola in posizione dominante e il borgo medievale di Pallerone.


Torna indietro






L'abbazia di San Caprasio e la fortezza della Brunella sono i principali monumenti di Aulla. Nei dintorni, borghi in pietra come Caprigliola e Bibola si stagliano sulle collina circostanti.

Trova l'alloggio più comodo per il tuo soggiorno ad Aulla, tra hotel, agriturismi, b&b... e scegli dove degustare le specialità gastronomiche tipiche della zona.

La fiera del patrono San Caprasio si svolge ogni primo giugno. Sempre d'estate, si svolge la sagra della focaccetta di Vaccareccia, nei pressi di Quercia.

Galleria fotografica del borgo di Aulla, dei suoi monumenti principali e dei borghi e frazioni che compongono il territorio comunale.

Suggerimenti di itinerari e percorsi su cosa visitare nel comune di Aulla, in città , nei dintorni e lungo i sentieri trekking.

Dominata dai Malaspina, con i rami di Olivola e Pallerone, la parte antica di Aulla venne quasi completamente distrutta dai bombardamenti della seconda guerra mondiale.